Campionati italiani FIDS

SPORTDANCE 2017 torna a Rimini Fiera dal 9 al 20 luglio per una settimana di Danza Sportiva, spettacolo, gare e molto altro. La manifestazione, presentata quest´oggi in conferenza stampa presso la sede municipale di Rimini, è diventata in pochi anni il più grande Festival della Danza Sportiva al mondo, tanto che quest´anno ospita i Campionati Mondiali di danze Standard e Latine, oltre agli Europei di Hip Hop e Break Dance e ai mondiali di Rock´n´Roll e di Boogie Woogie. Alle competizioni mondiali è dedicato un intero padiglione, il grigio.
Come sempre poi, oltre all´area di gara, spazio a quella espositiva e di servizio, con la vetrina commerciale, nella hall principale, delle migliori aziende del settore.

La manifestazione nasce dalla collaborazione fra la FIDS - Federazione Italiana Danza Sportiva aderente al CONI, Rimini Fiera e il Comune di Rimini.

A SPORTDANCE 2016 I CAMPIONATI MONDIALI

I Mondiali di Danza Sportiva e gli Europei sono il fiore all´occhiello di questa settimana edizione di SPORTDANCE, che, in una settimana di gare e di esposizioni, mette in scena il meglio della Danza Sportiva italiana ed internazionale. Otto i padiglioni coinvolti, per un evento che unisce competizione sportiva, spettacolo e vetrina commerciale per le aziende interessate al mercato della danza sportiva.
Si parte con la novità assoluta dell´edizione 2016: i Mondiali di danze Latine e Standard per la prima a volta in Italia. Si tratta di un riconoscimento importante da parte della Federazione Mondiale di Danza Sportiva per l´impegno di FIDS e di Rimini Fiera, che in pochi anni hanno fatto diventare SPORTDANCE il tempio delle competizioni di danza sportiva a livello mondiale. Spazio quindi ai migliori ballerini del mondo di tutte le classi e le età che si esibiranno nelle competizioni mondiali.
  
SPORTDANCE 2016 ottiene infatti un ulteriore riconoscimento da parte della IDO (International Dance Organization): Campionato del Mondo di Rock´n Roll a squadre, la Coppa del Mondo Boogie Woogie e Rock´n Roll (Juniors e Youth) e il World Masters (Adulti). Prevista la partecipazione delle rappresentative di oltre 70 nazioni. Inoltre SPORTDANCE 2016 ospiterà dal 3 al 10 luglio 2016 i Campionati Europei riservati alle discipline Hip Hop, Electric Boogie e Break Dance. Sono attesi per gli europei di danza sportiva più di tremila atleti in rappresentanza di 35 Nazioni.
A latere delle competizioni Rimini Fiera fa da cornice anche a due importanti congressi internazionali, dedicati al settore giudici: uno previsto per la promozione giudice IDO, per le competizione di carattere europeo e uno, per diventare giudice per i Campionati mondiali, WDSF.

Ma il piatto forte sono i Campionati Italiani nei quali FIDS mette in campo tutte le sue discipline: Danze standard e latino americane, Combinata 10 danze, Liscio, Ballo da sala e Combinata nazionale, Choreographic team, Danze jazz e Freestyle, Danze argentine, Danze folk, Liscio tradizionale, Danze caraibiche, Street dance, Tap dance, Danze orientali, Danza classica, moderna e contemporanea.

LE DICHIARAZIONI

"E´ una grande soddisfazione per il lavoro svolto nelle precedenti edizioni avere il riconoscimento della Federazione Mondiale di Danza Sportiva, che ha assegnato a Rimini per la prima volta in Italia e in un unico contesto i Campionati Europei e Mondiali,- spiega Marco Borroni, responsabile per Rimini Fiera di SPORTDANCE -. Anche quest´anno la manifestazione si svolgerà in luglio alla fine della stagione agonistica e riempirà il quartiere fieristico per una intera settimana, stimiamo che la parte internazionale dovrebbe portare indicativamente un 10% di partecipanti e visitatori in più rispetto all´edizione del 2015. L´evento alla sua settima edizione, che organizziamo con la FIDS, negli anni è cresciuto in numeri, qualità e prestigio. L´esposizione passa a 8 padiglioni ed è la più grande mai realizzata. SPORTDANCE è ormai unica al mondo per dimensioni e per quantità delle competizioni, nazionali ed internazionali. Ci sono sicuramente le premesse giuste per far in modo che Rimini sia sempre di più la capitale della Danza Sportiva Mondiale nei prossimi anni".  

"Rimini è il luogo naturale nel quale poteva avere successo una manifestazione come SPORTDANCE - mette in evidenza Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini -. Il festival di danza sportiva più grande del mondo si è infatti inserito perfettamente in scia a due settimane di grandi eventi per la città di Rimini, due settimane ricche di contenuti, eventi culturali e musicali, figli di una strategia turistica precisa. SPORTDANCE è un appuntamento coerente con le proposte di musica e ballo della Notte Rosa e con i ritmi della Molo Street Parade, punto di eccellenza di un lungo e qualificato programma di iniziative che danno sostanza a trasformano l´evento in un vero e proprio prodotto turistico´.
 
"Quello tra Rimini e la disciplina della danza sportiva è un connubio solido che dura nel tempo - commenta l´assessore allo Sport del Comune di Rimini Gian Luca Brasini - SPORTDANCE consentirà ancora una volta di accendere i riflettori sulla nostra città, legando il nome di Rimini a valori quali il benessere, la vitalità e il divertimento. Una kermesse importante anche per il nostro turismo, in un periodo storico non certo facile. SPORTDANCE infatti creerà movimento in una settimana solitamente non inflazionata e che arriva subito dopo la Notte Rosa".

"Lo straordinario successo della formula di SPORTDANCE, concepita da Rimini Fiera per la nostra Federazione - spiega Christian Zamblera, Presidente della Federazione Italiana Danza Sportiva - è testimoniato dalla crescente adesione dei partecipanti e, quest´anno, anche dalla celebrazione dei Mondiali di balli Latini e Standard e dei Campionati Europei, che vedrà la partecipazione di atleti provenienti da oltre 50 nazioni. Portare a Rimini Fiera i Mondiali e gli Europei di Danza Sportiva è per noi motivo di sincero orgoglio, a dimostrazione del capillare lavoro fatto in questi anni da parte di SPORTDANCE. Ringrazio della preziosa collaborazione Rimini Fiera e la città di Rimini. SPORTDANCE è ormai la manifestazione di riferimento per l´intero mondo della danza sportiva e l´accoglienza trovata a Rimini ci porta a lavorare perché anche l´edizione 2016 e quelle future abbiano pieno successo".

"Sono attesi 20mila atleti italiani nei 7 giorni di gara, più almeno 5mila stranieri provenienti da oltre 40 nazioni - così Carlo Acanfora, Consigliere Federale FIDS con delega agli eventi -. Sono questi i numeri di SPORTDANCE 2016, che è l´evento più grande che la Federazione organizza in Italia e il più grande al mondo nel suo genere. Per questo anche la Federazione internazionale ci ha concesso i mondiali, vera novità dell´edizione 2016. Abbiamo stimato che i mondiali porteranno un più 10% di presenze, arrivando a superare le 200mila nei sette giorni di competizioni".

"Abbiamo lavorato in completa sinergia con Rimini Fiera e il Comune di Rimini e stiamo raccogliendo molte prenotazioni - afferma Ivan Gambacini di Rimini Reservation - la contiguità della Notte Rosa con SPORTDANCE fa in modo che i soggiorni siano più lunghi".